SPEDIZIONE 2002

A L B U M

Foto dello scavo

 

Foto del campo
Pubbliche relazioni

    Si tratta del progetto per una Spedizione Scientifica a carattere archeologico, effettuata nell'Etiopia meridionale, presso il villaggio di    Gesuba, nel Wolayta.  

 Il sito preistorico ricco di incisioni rupestri, scoperto occasionalmente nel 1994 da componenti dell'associazione REG di Scarlino, venne documentate scientificamente nel 1995 durante una spedizione alla quale parteciparono componenti della SocietÓ Naturalistica Speleologica Maremmana per conto del Museo di Storia Naturale di Grosseto e grazie al sostegno dell'Amministrazione Comunale di Grosseto.      

    Nell'anno 2002, dopo un lungo periodo di richieste e di problemi burocratici Ŕ stato possibile tornare nel sito preistorico per compiere uno scavo stratigrafico del ricco deposito sottostante il riparo. Lo scavo Ŕ stato diretto dal paletnologo Dr. Luca Bachechi, del dipartimento Scienze dell'AntichitÓ dell'UNIVERSITA' DI FIRENZE.   La parte organizzativa Ŕ stata curata da Carlo Cavanna, collaboratore del MUSEO DI STORIA NATURALE DELLA MAREMMA  di Grosseto, tramite la SocietÓ Naturalistica Speleologica Maremmana.  

 Questa spedizione Ŕ stata inserita fra le missioni archeologiche all'estero co-finanziate dal MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI nell'ambito della Promozione e Cooperazione Culturale con i paesi esteri.